Edizioni Orientamento / Al-Qibla - Via G. Rossa 31, 42040 Campegine (RE) - - Tel. 0522 677407

 
 
Edizioni Orientamento-Al Qibla per la conoscenza dell’Islam e del Sufismo-Tasawwuf, e della Tradizione Sacra

SU

 Edizioni Orientamento-Al Qibla
 per la conoscenza dell’Islam e del Tasawwuf, e della Tradizione Sacra
in generale,
letta alla luce della Grazia muhammadiana

 

René Guénon: Introduzione generale allo studio delle dottrine indùSe alcuni Occidentali potessero, attraverso la lettura di quanto siamo andati esponendo, prender coscienza di ciò che fa loro difetto intellettualmente; se potessero, non diciamo capirlo ma per lo meno intravederlo e presentirlo, questo lavoro non sarebbe stato fatto invano. Non è nostra intenzione parlare unicamente dei vantaggi inapprezzabili che potrebbero ottenere direttamente, per se stessi, coloro che fossero così condotti a studiare le dottrine orientali, nelle quali troverebbero, per poco che possiedano le attitudini indispensabili, conoscenze di cui l'Occidente non può presentare nulla di paragonabile e nei confronti delle quali le filosofie che passano per geniali e sublimi non sono che passatempi da bambini; tra la verità assentita nella sua pienezza, attraverso una concezione dalle possibilità illimitate e in una realizzazione ad essa adeguata, e le ipotesi, di qualunque natura siano, immaginate da fantasie individuali a misura della loro capacità dalle limitazioni inevitabilmente ristrette, non vi è comune misura.

René Guénon: Introduzione generale allo studio delle dottrine indù
Adelphi edizioni, Milano, 1989, pagg. 256,
(in distribuzione) - 16,00 Ordinazione Libro

È opinione corrente che i libri di Guénon non abbiano alcun bisogno di essere recensiti: in effetti, le opere di questo grande metafisico possiedono un fascino e un potere di attrazione tale per cui dopo averne letta una si avverte l’esigenza di leggere anche le altre senza bisogno di particolari inviti alla lettura; inoltre, la vastità dell’esposizione dottrinale guenoniana rende piuttosto arduo il lavoro di chi voglia riassumerne i contenuti, dato che l’oggetto non è altro che la Tradizione nel suo complesso, presentata agli Occidentali attuali secondo una modalità espressiva pienamente veritiera e al contempo congeniale a quelli tra loro che mantengono una retta disposizione. Riteniamo tuttavia non inutile arrischiare alcune parole di presentazione di questo testo, e ciò per soprattutto al fine di esporre almeno qualcosa delle dottrine di cui parla, e di giudicare alla luce della situazione attuale la prospettiva in esso indicata; in tutto questo terremo presente come ‘termine di confronto’ soprattutto l’Islam, e ciò non solo per la nostra competenza a riguardo, ma anche in quanto è islamica la componente dell’‘Oriente’ che è realmente entrata in gioco in Occidente, perlomeno negli ultimi 40 anni (e ciò conformemente ad una delle ipotesi previste da Guénon proprio nel nostro testo, come si vedrà). Va da subito chiarito che il titolo del presente libro (scritto nel 1920 e pubblicato nel 1921) può trarre parzialmente in inganno, in quanto parte consistente dell’opera è dedicata da un lato alla presentazione delle caratteristiche generali delle civiltà orientali (suddivise in tre ripartizioni generali, e cioè Vicino Oriente rappresentato dai paesi islamici, Oriente Medio rappresentato dall’India, e Estremo Oriente rappresentato dalla Cina e dall’Indocina), e delle dottrine ad esse inerenti intese come basate su elementi comuni, e dall’altro alla incapacità radicale della civiltà europea ‘moderna’ a porsi in corrispondenza con l’Oriente (sia nel senso dell’assenza di un punto di vista ‘metafisico’ in Occidente, sia per il tentativo reiterato di mistificazione delle dottrine orientali da parte della sedicente intellettualità occidentale). [...]


 

INDICE GENERALE – Prefazione dell'Autore; Parte prima - Considerazioni preliminari; I - Oriente e Occidente; II - La divergenza; III - Il pregiudizio classico; IV - Le relazioni tra i popoli antichi; V - Questioni di cronologia; VI - Difficoltà linguistiche; Parte seconda - I modi generali del pensiero orientale; I - Le grandi divisioni dell'Oriente; II - I principi dell'unità delle civiltà orientali; III - Cos'è la tradizione?; IV - Tradizione e religione; V - Caratteri essenziali della metafisica; VI - Rapporti della metafisica con la teologia; VII - Simbolismo e antropomorfismo; VIII - Pensiero metafisico e pensiero filosofico; IX - Esoterismo ed exoterismo; X - La realizzazione metafisica; Parte terza - Le Dottrine Indù; I - Significato esatto della parola Indù; II - La perpetuità del Vêda; III - Ortodossia ed eterodossia; IV - Sulla questione del buddismo; V - La legge di Manu; VI - Il principio dell'istituzione delle caste; VII - Shivaismo e Vishnuismo; VIII - Gli angoli visuali della dottrina; IX - Il Nyâya; X - Il Vaishêshika; XI - Il Sânkhya; XII - Lo Yoga; XIII - La Mîmânsâ; XIV - Il Vêdanta; XV - Considerazioni complementari sull'insieme della dottrina; XVI - L'insegnamento tradizionale; Parte quarta - Le interpretazioni occidentali; I - L'orientalismo ufficiale; II - L'influsso dei tedeschi; III - La scienza delle religioni; IV - Il teosofismo; V - L'occidentalizzazione del Vêdanta; VI - Ultime osservazioni; Conclusione

 
 
Edizioni Orientamento Al Qibla - seguici su facebookseguici su facebook
  Archivio de "La Pagina del Venerdì"  |  Sezione in Arabo  |  Link  |  Catalogo  
  
  
    
  Edizioni Orientamento / Al Qibla - Via G. Rossa 31, 42040 Campegine (RE)
Partita IVA: 02140220357 -  Tel. 0522 677407
Edizioni Orientamento / Al Qibla www.edizioniorientamento.it