Edizioni Orientamento / Al-Qibla - Via G. Rossa 31, 42040 Campegine (RE) - - Tel. 0522 677407

 
 
Edizioni Orientamento-Al Qibla per la conoscenza dell’Islam e del Sufismo-Tasawwuf, e della Tradizione Sacra

SU

 Edizioni Orientamento-Al Qibla
 per la conoscenza dell’Islam e del Tasawwuf, e della Tradizione Sacra
in generale,
letta alla luce della Grazia muhammadiana

 

René Guénon: L'uomo e il suo divenire secondo il Vedanta

Spesse volte abbiamo spiegato che, in una civiltà integralmente tradizionale, qualsiasi attività umana possiede un carattere che si può dire sacro, in quanto, per definizione, la tradizione non lascia niente fuori dal proprio dominio; le sue applicazioni si estendono a tutte le cose senza eccezione, di modo che nessuna può essere considerata indifferente ed insignificante dei suoi confronti, e la partecipazione dell’uomo alla tradizione, qualunque cosa egli faccia, è costantemente assicurata dai suoi stessi atti. Il fatto che a un certo momento alcune cose sfuggano al punto di vista tradizionale, o vengano considerate come profane, che è poi la stessa cosa, è un segno evidente del prodursi di un processo di degenerazione, il quale si accompagna ad un affievolirsi e come ad uno sminuirsi della tradizione; e una decadenza del genere, nella storia dell’umanità, è naturalmente legato al procedere della marcia discendente del ciclo (Il sacro e il profano)

René Guénon: Iniziazione e realizzazione spirituale
Luni Editrice, 240 pagg.,
(in distribuzione) - € 21,00 Ordinazione Libro

da Contro la Volgarizzazione (cap. I)

La stupidità che si riscontra oggi in tanti uomini, e diremmo anzi nella maggior parte di essi, via via che si generalizza e si accentua la decadenza intellettuale propria dell'ultimo periodo del ciclo, è forse una delle cose che troviamo più difficilmente sopportabili. A questa bisogna aggiungere l'ignoranza, o meglio un certo tipo di ignoranza strettamente legata ad essa, quella che, nell'assoluta incoscienza di essere tale, si permette affermazioni tanto più audaci quanto meno sa e concepisce, e che, appunto per ciò, rappresenta un male irrimediabile per chi la manifesta [1]. Potremmo unire stupidità e ignoranza sotto il nome di incomprensione; ma il sopportare quest'incomprensione non significa che si debba giungere a concessioni di qualsiasi genere o rinunciare a rettificare gli errori a cui essa dà luogo: faremo anzi il possibile per evitare che si diffondano, il che è spesso uno spiacevole compito, soprattutto quando, di fronte all'ostinazione di certuni, si devono ripetere cose che dovrebbe essere sufficiente dire una volta per tutte. Tale ostinazione non è d'altronde sempre esente da malafede; e la malafede implica una ristrettezza di vedute che è conseguenza diretta di un'incomprensione più o meno completa; talché, incomprensione e malafede, come stupidità e cattiveria, si mescolano in modo tale da rendere assai difficile la determinazione delle proprie proporzioni rispettive.


 

INDICE GENERALE: Introduzione - I. Contro la volgarizzazione - II. Metafisica e dialettica - III. La malattia dell’angoscia - IV. La consuetudine contro la tradizione - V. A proposito del ricollegamento iniziatico - VI. Influenza spirituale ed eggregori - VII. Necessità dell’exoterismo tradizionale - VIII. Salvezza e liberazione – IX. Punto di vista rituale e punto di vista morale - X. Sulla “glorificazione del lavoro” - XI. Il sacro e il profano - XII. A proposito di conversioni - XIII. Cerimonialismo ed estetismo - XIV. Nuove confusioni - XV. Sul preteso “orgoglio intellettuale” - XVI. Contemplazione diretta e contemplazione per riflesso - XVII. Dottrina e metodo - XVIII. Le tre vie e le forme iniziatiche - XIX. Ascesi e ascetismo - XX.  Guru ed upaguru – XXI. Veri e falsi istruttori spirituali - XXII. Saggezza innata e saggezza acquisita - XXIII. Lavoro iniziatico collettivo e “presenza spirituale” - XXIV. Sulla funzione del guru - XXV. Sui gradi iniziatici - XXVI. Contro il quietismo - XXVII. Follia apparente e saggezza nascosta - XXVIII. Il travestimento “popolare” - XXIX. La congiunzione degli estremi - XXX. Spirito nel corpo o corpo nello spirito? - XXXI. Le due notti - XXXII. Realizzazione ascendente e realizzazione discendente - Appendici

 
 
Edizioni Orientamento Al Qibla - seguici su facebookseguici su facebook
  Archivio de "La Pagina del Venerdì"  |  Sezione in Arabo  |  Link  |  Catalogo  
  
  
    
  Edizioni Orientamento / Al Qibla - Via G. Rossa 31, 42040 Campegine (RE)
Partita IVA: 02140220357 -  Tel. 0522 677407
Edizioni Orientamento / Al Qibla www.edizioniorientamento.it